FANDOM


La Repubblica democratica dei lavoratori d'Italia è uno Stato ucronico menzionato nell'ucronia Le due Italie, il comunismo nel Bel paese.La bandiera della RDLI (Repubblica democratica dei lavoratori d'Italia).

Storia dello Stato ucronico Modifica

Nel 1946, con la vittoria democristiana alle elezioni, i comunisti si rivoltano contro il governo, causando la guerra civile. La guerra civile finisce nel 1954, dove nasce la RDLI, con capitale Bologna. Inizialmente le elezioni furono democratiche, ma il regime comunista instaura una dittatura. Intanto il sud è una monarchia sotto il governo sabaudo.

Durante gli anni '80 gli universitari norditaliani rivelano al mondo le atrocità della RDLI. Il 7 aprile 1989 scoppia una nuova guerra civile. Con la caduta del Muro di Berlino e dell'URSS, la RDLI è indebolita e non può evitare la diffusione di idee anticomuniste. Nel 1995 i ribelli vincono la guerra, l'Italia è riunificata e la RDLI crolla definitivamente.